Terra dei Fuochi: è morto a tre anni Giorgino, il piccolo guerriero

FRATTAMAGGIORE – CESA – “Giorgino è volato in cielo. È diventato un angelo. Preghiamo per i genitori. Il Signore doni loro la sua consolazione”. Don Maurizio Patriciello, il parroco di Caivano, ricorda così la nuova vittima della “Terra dei Fuochi”. Giorgio Punzo, il piccolo guerriero, aveva appena tre anni: c’era stata anche una mobilitazione popolare per raccogliere fondi e cercare di curare con una cura negli Usa il neuroblastoma, un tumore pediatrico molto aggressivo.  Dopo alcuni segnali positivi la ricaduta: “Il paradiso si è impreziosito di un nuovo angioletto. Giorgio è volato via”, è l’annuncio straziato e struggente del papà Ivan Punzo.  I funerali si svolgeranno domani pomeriggio nella chiesa Madonna del Rosario a Cesa.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online