Afragola, violenza sessuale su minori e atti osceni: 33enne incastrato dalle telecamere

AFRAGOLA – Violenza sessuale in danno di minori e atti osceni in luoghi abitualmente frequentati da minori. Sono le accuse contestate a un 33enne residente ad Afragola arrestato dai carabinieri al termine di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord. Grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona e alle testimonianze delle vittime e di numerose altre persone, è stato possibile incastrare l’uomo che spesso davanti alle scuole o nei parchi giochi compiva atti sessuali davanti minori. In una occasione l’indagato ha anche raggiunto una minore ponendo in essere nei suoi confronti atti a sfondo sessuale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online