Casamarciano, nasce l'associazione socio-culturale Caldera: Andrea Manzi presidente

Casamarciano, nasce l’associazione socio-culturale Caldera: Andrea Manzi presidente

CASAMARCIANO – “L’associazione Caldera nasce da un sereno dibattito e un confronto aperto con alcune componenti della società civile” dichiara il presidente, Andrea Manzi, responsabile pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria della Pietà di Nola”. “L’intento è quello di promuovere ogni attività culturale, politica, ricreativa e sociale tendente al coinvolgimento ed alla partecipazione attiva dei cittadini, alla vita politica, culturale e amministrativa del territorio in attuazione dei valori di democrazia, partecipazione, trasparenza, solidarietà, sussidiarietà e legalità.” I motivi che hanno spinto a formare questo sodalizio, sono chiaramente riportati nel pensiero del primo illustre sostenitore, l’avvocato Antonio Passero “Vi è la necessità, da subito, della realizzazione di un nuovo e coinvolgente percorso di crescita nella nostra comunità, che ponga a fondamento di qualsivoglia processo sociale di sviluppo una rinnovata etica dell’rsistenza. Fondamentale è una impellente rivisitazione critica della Cultura che abbandoni, finalmente, la concezione frivola e salottiera dello stare insieme per realizzare un autentico servizio popolare di conoscenza che costituisce prezioso stimolo per la crescita collettiva dell’Io, liberandosi dalle secche dannose della più squallida ignoranza e dello sterile apparire.” Tra gli scopi dell’associazione non ci sarà unicamente la realizzazione di eventi socio culturali, ma l’impegno a promuovere incontri, gruppi di studio e approfondimento, dibattiti, manifestazioni, convegni, seminari, workshop. L’associazione avrà la sua “casa” a Casamarciano, in piazza Umberto I.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online