Cicciano, automobilisti dribblano le strisce blu e intasano le traverse

CICCIANO – E’ passata la prima settimana delle strisce blu a Cicciano. Il ritorno del parcheggio a pagamento per alcune strade cittadine presenta pro e diversi contro. L’aspetto positivo è quello che in centro (e in via Nola) il parcheggio, in alcune ore, è più facile da trovare e anche più vivibile. Ma il problema delle auto non è stato risolto perchè gli automobilisti parcheggiano nelle traverse senza strisce (esempi via Miele, via Colombo, via Russo, via Croce) intasando le strade e bloccando in alcuni casi i passi carrabili costringendo i vigili urbani a intervenire. Questo fa pensare (il sospetto è fortissimo) che le auto presenti in città siano sempre le stesse: in definitiva per alcuni è stato solo un cambiare strada per parcheggiare.

Oggi via Marconi e il parcheggio nei pressi della guardia medica erano senza auto (come testimoniano le foto): con questo flusso sarà difficile la somma prevista dal comune per pareggiare le spese del servizio in questi tre mesi sperimentali.

Print Friendly, PDF & Email