Fuoco e fiamme al campo sportivo di Comiziano, ambientalisti: peggio del coronavirus

Fuoco e fiamme al campo sportivo di Comiziano, ambientalisti: “Peggio del coronavirus”

COMIZIANO (Nello Lauro – Il Mattino.it) – Ennesimo incendio nella zona più colpita di Comiziano. Anche ieri pomeriggio e fiamme si sono alzate nel cielo nella martoriata area del campo sportivo comunale a fianco di quello che doveva essere il palazzetto dello sport del piccolo centro nolano. Il fumo visibile anche dal comune di Nola e le segnalazioni di tanti preoccupati cittadini hanno portato sul posto subito il corpo forestali volontari e una pattuglia della guardia di finanza di Nola prima e dei carabinieri della compagnia bruniana poi. Hanno chiesto e ottenuto l’intervento dei vigili del fuoco di Nola che, non senza difficoltà, sono riusciti a domare il focolaio di rifiuti. Protesta Salvatore Alfieri, uno degli ambientalisti del territorio: “Non c’è la vigilanza necessaria. Quello è un sito dove di recente ogni settimana c’è un incendio. Bisogna presidiarlo, con le telecamere ed anche con le “ronde” dei vigili. Quello che si sprigiona in un rogo del genere è veleno. Molto più pericoloso di qualche caso di “coronavirus”.

Print Friendly, PDF & Email