“Arrestatemi, non ce la faccio più” e viola i domiciliari a Caivano: preso

Senza alcuna autorizzazione lascia l’abitazione nella quale stava scontando i domiciliari e raggiunge la tenenza dei carabinieri di Caivano. Chiede di essere arrestato e portato in carcere perché in continuo conflitto con la madre convivente. Arrestato dai militari per evasione, G.E. – un 19enne del Rione Iacp – è stato ristretto in camera di sicurezza in attesa di giudizio.
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online