Coronavirus: 8 euro per una mascherina senza tracciabilità, denunciato a Melito

I carabinieri della tenenza di Melito hanno denunciato un 31enne incensurato del posto – titolare di una ferramenta – per immissione sul mercato di prodotti pericolosi.
Aveva messo in vendita mascherine sanitarie prive del marchio “CE” e prive di indicazioni sulla tracciabilità. Sono 27 le mascherine sequestrate, vendute al prezzo unitario di 8 euro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online