Coronavirus, a Nola l'ospedale da campo per accogliere i contagiati

Coronavirus, a Nola l’ospedale da campo per accogliere i contagiati

NOLA – Oggi pomeriggio a Nola è stato allestito il primo ospedale da campo a fianco del pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria la Pietà”. La richiesta è stata fatta dal primo cittadino di Nola, Gaetano Minieri, che insieme agli 17 colleghi dell’area nolana, in settimana avevano chiesto un’area dedicata per le emergenza del coronavirus. La nuova area allestita dalla protezione da campo serve per separare i potenziali infetti dal coronavirus dalla gestione degli altri malati del nosocomio nolano. “Perché questa è l’amministrazione dei fatti – ha detto il sindaco di Nola Minieri –   e non delle sterili polemiche. Sempre a servizio dei cittadini”.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online