Coronavirus, il sindacato “Adesso Scuola” dona quote alla protezione civile

Il presidente del sindacato “Adesso Scuola” Giacomo Vitale, d’intesa con gli organismi statutari, comunica che per tutta la durata dell’emergenza del Covid-19 donerà alla protezione civile una quota degli iscritti al sindacato, per venire incontro alle gravissime criticità cui il nostro paese è sottoposto in questo momento di difficile emergenza.  “Il nostro sindacato ( 2500 iscritti tra presidi docenti e personale ata) – si legge nella nota – esprime, ancora una volta, la propria solidarietà al Governo e a tutti coloro che in questo momento, così arduo, si stanno prodigando per curare e assistere tutte le persone in difficoltà (sanitari, forze dell’ordine e tutti quei lavoratori che ci permettono di usufruire dei beni essenziali di prima necessità); un pensiero solidale va anche alle famiglie bisognose, alle categorie più deboli, specialmente anziani e malati, che questa pandemia di coronavirus  mette a dura prova. Ribadiamo, inoltre, che mai come in questo momento serve, non solo la solidarietà di tutte le forze politiche e sindacali, ma un’unità d’intenti; bisogna darsi da fare, ognuno nel proprio piccolo, per dare una mano a chi più ne ha bisogno. In questo periodo – si legge ancora – saremo vicino ai lavoratori della scuola e lavoreremo da remoto: saremo sempre disponibili con tutte le nostre sedi, tramite i nostri contatti telefonici e le nostre email. Ci impegniamo, oggi più che mai, a supportare ed essere vicini alle persone più deboli e che possono avere bisogno di noi”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online