Coronavirus in Campania, morta 53enne a Napoli: è la decima vittima

Sanificazione in corso nell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli e attività di pronto soccorso temporaneamente sospese. Le operazioni si sono rese necessarie in seguito al decesso di una donna di 53 anni, affetta anche da altre patologie, risultata positiva al tampone da coronavirus. Sono state attivate tutte le procedure anche per quanto riguarda il personale in servizio, che era munito di dispositivi di protezione individuali. Già nella notte sono state avviate le operazioni di sanificazione nella zona dell’isolamento e della rianimazione, ora sono in corso all’interno dei locali del pronto soccorso, le cui attività sono momentaneamente sospese. Al termine delle operazioni, sarà riattivato il pronto soccorso. La donna è la decima vittima del coronavirus in Campania.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online