Coronavirus, seconda vittima all’ospedale di Nola: aveva 66 anni

NOLA (Nello Lauro) – Secondo deceduto per coronavirus all’ospedale di Nola. Il paziente, 66 anni, era arrivato al pronto soccorso nella tarda serata di ieri: era residente nella zona rossa del Nord (Lombardia) e era in visita dalla figlia a Pomigliano d’Arco. I familiari sono già in quarantena e saranno sottoposti alla prova del tampone. Nella zona covid-19 ci sono 9 persone (4 positivi e 5 sospetti in attesa del risultato del tampone). E’ la seconda vittima nel “Santa Maria la Pietà” dopo il decesso dell’8 marzo scorso della signora ultraottantenne di Ottaviano.

Print Friendly, PDF & Email