Castellammare, effetto quarantena: “Meglio che il carcere che mia moglie”, arrestato

CASTELLAMMARE DI STABIA –  I carabinieri della Stazione di Castellammare di Stabia hanno arrestato per evasione R.C., 48enne stabiese. L’uomo – ai domiciliari per spaccio di droga – si è presentato presso la locale stazione riferendo ai carabinieri di non voler più convivere con la moglie: preferiva andare in carcere. Il 48enne è stato accompagnato in carcere.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online