Cicciano, seconda vittima per coronavirus. Il sindaco: “Restate a casa”

CICCIANO – Secondo morto per coronavirus a Cicciano. Lo annuncia il sindaco Giovanni Corrado con un messaggio sui social network: “Purtroppo il nostro concittadino che è risultato positivo al coronavirus non ce l’ha fatta. Siamo vicini alla sua famiglia, vi prego restate a casa”. I familiari della persona deceduta erano già in quarantena. Nei giorni scorsi era morta una donna ricoverata da tempo, dopo una ventina di giorni di ricovero.  Da questa mattina in città è cominciata la distribuzione domiciliare di circa 5000 mascherine (una per famiglia).

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online