Coronavirus in Italia, 610 vittime in 24 ore. Ipotesi quarantena fino al 2 maggio

Con 610 vittime nelle ultime 24 ore per coronavirus, il numero complessivo dei morti è salito a 18.279. Secondo l’ultimo bollettino della Protezione civile illustrato da Angelo Borrelli i nuovi positivi sono 1.615, per un totale di 96.877. Nell’ultimo giorno, sono stati effettuati 46.244 tamponi. I casi totali sono ora 143.626, con un incremento di 4.204 in un giorno. I pazienti dimessi sono in totale 28.470, con 1.979 persone guarite nelle ultime 24 ore. Quelli ricoverati in strutture ospedaliere con sintomi sono 28.399, di cui 3.605 in terapia intensiva. Quest’ultimo dato continua a calare per il quarto giorno consecutivo, con 88 pazienti in meno da un giorno all’altro. Aumentano a 64.873 le persone in isolamento domiciliare, contro i 63.084 di ieri. (open.online)

QUARANTENA SI ALLUNGA – Si va verso un prolungamento di 14 giorni delle attuali misure restrittive e di isolamento previste dal dpcm in scadenza il 13 aprile, con una probabile ulteriore proroga delle misure di isolamento a casa almeno fino al 2 maggio. Lo apprende l’Ansa da fonti qualificate. Sarebbe inoltre in discussione l’eventualità che dopo Pasqua possano riaprire alcune piccole attività legate alla filiera agroalimentare e sanitaria, previo il rispetto delle misure di distanziamento.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online