Napoli, festeggiano la Pasqua cristiana ortodossa: sanzionati in 10

NAPOLI – Ieri notte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in vicolo Longo a Napoli per la presenza di numerose persone in un terraneo.   I poliziotti, giunti sul posto, hanno accertato la presenza di dieci persone che hanno riferito di essersi riunite per  festeggiare la Pasqua cristiana ortodossa. Otto persone, georgiani tra i 27 e i 59 anni irregolari sul territorio nazionale, sono state denunciate per ingresso e soggiorno illegale sul territorio dello Stato mentre un 31enne della Repubblica Ceca è stato denunciato poiché inottemperante al decreto di allontanamento dal territorio italiano emesso nel febbraio dello scorso anno. Infine, tutti sono stati sanzionati per aver violato le norme finalizzate a contenere il contagio da Covid19.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online