Saviano, lutto cittadino per la morte di Carmine Sommese. Lacrime e applausi per l’ultimo saluto

SAVIANO (Nello Lauro) – Un dolore immenso che ha colpito tutta la città. La morte del sindaco Carmine Sommese, stroncato dal coronavirus, ha scosso tutta la comunità savianese, ma anche una marea di persone di tutta la Regione che ieri hanno inondato i social con ricordi e messaggi alla famiglia del 66enne primario di Medicina e Chirurgia dell’ospedale Santa Maria la Pietà di Nola. L’amministrazione comunale ha decretato per oggi, sabato 18 aprile, il lutto cittadino “interpretando il comune sentimento della popolazione e in segno di profondo rispetto e di partecipazione al dolore della famiglia”.

LE PAROLE DELLA MOGLIE MARINA “Sappiamo tutti di questa drammatica notizia. In questo difficilissimo ultimo mese abbiamo percepito il grande affetto di tutti e profondamente apprezzato i vostri pensieri, messaggi e preghiere. Voci e parole che porteremo sempre nel cuore con il vostro stesso affetto. Vi chiediamo però, in questo momento, di rispettare le norme ed i comportamenti che abbiamo obbligo di seguire nell’interesse della salute di tutti. Carmine, ne sono certa, avrebbe voluto il vostro affetto, la vostra vicinanza, ed è quel che vorremmo anche noi, ne avremo presto modo e tempo. In questo momento, però, vi invitiamo ad essere accorti ed evitare, seppur spinti dall’affetto, assembramenti. Un forte abbraccio a ciascuno di voi”. E’ questo il messaggio pubblicato Marina Gambardella, moglie di Carmine Sommese.

IL SALUTO DELLA CITTA’, DELL’OSPEDALE DI NOLA E DELLA CLINICA A BAIANO – Nonostante l’appello della moglie in tanti sono scesi per strada per salutare il carro con il feretro di Carmine Sommese. Lacrime, commozione, applausi e palloncini tricolori per l’ultimo viaggio del sindaco-dottore nella sua Saviano prima di recarsi nel cimitero comunale. Una situazione che ha suscitato diverse e roventi polemiche sui social network per il numero elevato di persone presenti. Il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il sindaco di Camposano Franco Barbato hanno chiesto l’intervento diretto del governatore della Campania Vincenzo De Luca. La salma era passata anche nel parcheggio dell’ospedale “Santa Maria la Pietà” di Nola con benedizione e saluto da parte dei medici e ancora prima (alla presenza di prete e autorità) nei pressi di Villa Maria, clinica privata dove lavorava lo stesso Sommese.

IL RICORDO DI DE LUCA“Ricordiamo con affetto e profondo rispetto Carmine Sommese, sindaco e medico in prima linea, un altro esempio di dedizione e di impegno civile per la nostra comunità”. E’ il post apparso sulla pagina del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online