Cimitile, ubriaco aggredisce la figlia 20enne: denunciato dai carabinieri

CIMITILE –  Ancora una violenza sulle donne. Questa volta i carabinieri della stazione di Cimitile hanno denunciato un 44enne per maltrattamenti. L’uomo, ubriaco, ha aggredito la figlia 20enne. I militari sono intervenuti dopo una segnalazione di alcuni vicini al 112 che hanno sentito le urla della donna. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato denunciato.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online