camposano

Covid, rischio focolaio nel Nolano. Rescigno (Fdi) attacca De Luca

“Nel Nolano si rischia un nuovo focolaio Covid. In pochi giorni registriamo un aumento dei casi: tre a Camposano. A Cimitile è stato chiuso il campo estivo. E’ il risultato della fallimentare gestione, tutta propaganda e show, dell’emergenza da parte del governatore della Campania Vincenzo De Luca”: è quanto dichiara in una nota Carmela Rescigno, dirigente nazionale di Fdi e vice-responsabile Sanità del partito di Giorgia Meloni. “Ora serve davvero il lanciafiamme. Ma per far funzionare le strutture dell’Asl Napoli 3. Assurdo che i risultati dei tamponi arrivino dopo molti giorni. Con il rischio che i positivi contagino altre persone”- spiega Rescigno “Evidentemente De Luca in questa fase è troppo impegnato a fare le liste e organizzare la campagna elettorale per badare alla salute dei campani” – conclude la dirigente di Fdi.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online