Juve-Napoli, accolto ricorso degli azzurri: la partita si deve giocare

Il Collegio di Garanzia presso il Coni ha accolto il ricorso del Napoli contro lo 0-3 a tavolino nella partita non giocata contro la Juve. Annullato senza rinvio. E’ questa la formula con la quale il Collegio ha accolto contro la Figc e le precedenti sentenze che infliggevano lo 0-3 a tavolino e un punto di penalizzazione al club partenopeo per non essersi presentata a Torino per la gara con la Juve. La decisione di fatto dunque cancella il risultato a tavolino e il punto di penalizzazione. La partita tra Juventus e Napoli non disputata il 4 ottobre scorso andrà quindi giocata in una data da definire. Per effetto della decisione del Collegio, cambia anche la classifica di serie A, con la Juventus che ‘perde’ tre punti e il Napoli che ne recupera uno, in attesa della partita di recupero. Tra l’ipotesi c’è il 13 gennaio con il rinvio delle partite di coppa Italia che vedono coinvolte le due squadre, a una settimana dal duello di Supercoppa in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online