Violenza sessuale sui minori in un maneggio: arrestato istruttore nel Casertano

Un 50enne istruttore di equitazione è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere  per violenza sessuale aggravata su minori. Le indagini sono scattate a seguito delle dichiarazioni rese da diversi minori, vittime delle azioni violente dell’indagato, che all’interno del maneggio di cui era responsabile abusava della propria autorità, costringendo in più occasioni diversi minori dell’età compresa tra i 10 e i 14 anni a subire abusi sessuali. I minori sono stati ascoltati in modalità protetta da parte di personale specializzato nel contrasto dei reati nei confronti delle fasce deboli e con l’ausilio di un consulente tecnico esperto di psicologia, nonché attraverso l’analisi dei telefoni delle persone offese e dell’autore dei reati. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Santa Maria Capua Vetere nell’ambito delle indagini condotte dai Carabinieri della Sezione operativa del Nucleo operativo radiomobile della compagnia e della stazione di Santa Maria Capua Vetere, coordinati dalla Procura sammaritana guidata da Maria Antonietta Troncone.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online