Casola di Napoli, uccide a coltellate il cognato: arrestato 44enne

CASOLA DI NAPOLI -Salvatore Palombo, di 44 anni, è morto accoltellato in una lite a Casola di Napoli, piccolo comune dei Monti Lattari. L’omicida, secondo quanto si è appreso, è il cognato, Umberto Longobardi, di 44 anni, sospettoso per inesistenti avances di Palombo nei confronti della figlia: la lite è avvenuta ieri pomeriggio nelle scale del condominio dove viveva la vittima, colpita più volte al ventre. Inutili i soccorsi, Palombo è arrivato in ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia senza vita: Longobardi è  stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online