Coronavirus a Nola, in arrivo la terza ondata: in ospedale 12 positivi e 5 morti

NOLA (Nello Lauro)  – E’ di nuovo preoccupante la situazione all’ospedale “Santa Maria la Pietà di Nola” sul fronte del coronavirus.  Dopo un gennaio relativamente tranquillo con molti pazienti per la maggior parte asintomatici e con pochi ricoveri, la curva dei contagi in questi ultimi giorni ha ripreso a salire in maniera significativa. La caratteristica di questa “terza ondata” di casi è che si abbassata di molto la media dei contagiati tra i 40 e 50 anni e con la presenza anche di qualche under 10. A ieri la situazione registrava 12 contagiati e 5 morti (con patologie anche gravi) nel solo weekend nel reparto covid.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online