Coronavirus in Campania, 30 comuni rischiano la “zona rossa”

La situazione di trenta comuni della Campania preoccupa l’Unità di crisi regionale. I dati raccolti negli ultimi giorni suggerirebbero misure più drastiche come la zona rossa per cercare di far crescere ancora di più la curva dei contagi. Oltre la metà (16) di questi comuni si trovano in provincia di Napoli, 7 nel Casertano, 4 sono nel Salernitano e 2 ad Avellino e uno nel Beneventano. Lo si evince nel report pubblicato dalla regione per fotografare la situazione reale della Campania. “Nell’attuale momento storico – si legge nel documento – non vige un lockdown con una ripresa delle attività di vita sociale e commerciale dopo 12 mesi di pandemia e, pertanto, la Regione, le province ed i comuni, ancorché realtà distrettuali (quartieri in comuni ad alta popolosità) possono considerarsi parte di un sistema aperto. Da questa premessa deriva che quanto accade localmente può influenzare il sistema globalmente e pertanto misure “chirurgiche” di precisione, che limitino aree, possono limitare ulteriori crescite esponenziali o lineari dei contagi. Tale approccio è stato già sperimentalmente praticato nell’ambito del cluster della città di Mondragone con ordinanza n.57/2020 con ottimi risultati nel contenimento dell’infezione e con ridotto impatto sulle attività locali”.

ECCO I TRENTA COMUNI A RISCHIO:

Visciano (provincia di Napoli)
Avella (provincia di Avellino)
Cervino (provincia di Caserta)
Sant’Egidio del Monte Albino (provincia di Salerno)
San Prisco (provincia di Caserta)
Massa Lubrense (provincia di Napoli)
San Marco Evangelista (provincia di Caserta)
Sparanise (provincia di Caserta)
Torre Annunziata (provincia di Napoli)
Eboli (provincia di Salerno)
Atripalda (provincia di Avellino)
Casapulla (provincia di Caserta)
Santa Maria la Carità (provincia di Napoli)
Marigliano (provincia di Napoli)
San Marzano Sul Sarno (provincia di Salerno)
Boscotrecase (provincia di Napoli)
Meta di Sorrento (provincia di Napoli)
Montesarchio (provincia di Benevento)
Villa Literno (provincia di Caserta)
Torre del Greco (provincia di Napoli)
Poggiomarino (provincia di Napoli)
Pimonte (provincia di Napoli)
Gragnano (provincia di Napoli)
Portici (provincia di Napoli)
Massa di Somma (provincia di Napoli)
Scafati (provincia di Salerno)
Somma Vesuviana (provincia di Napoli)
Pompei (provincia di Napoli)
Castellammare di Stabia (provincia di Napoli)
Qualiano (provincia di Napoli)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online