Napoli, incendio in un palazzo a Fuorigrotta: morti fratello e sorella

NAPOLI – Due persone sono morte mentre una terza è rimasta gravemente ustionata nell’incendio divampato in via Mercantini, nel quartiere di Fuorigrotta a Napoli, all’interno di una abitazione. Le fiamme (probabilmente partite da una stufa)  si sono sprigionate in uno stabile al quinto piano. Le due vittime (fratello e sorella) avevano 93 e 72 anni. E’ risultato gravemente ustionato il figlio del 93enne, ricoverato in ospedale: ha respirato i fumi tossici sprigionati dall’incendio. Grazie all’intervento dei vigili del fuoco sono stati messi in salvo, con due autoscale, gli occupanti dell’ultimo piano dell’edificio. Tra gli abitanti dello stabile non si segnalano altri feriti o intossicati.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online