Casamarciano, sindaco chiude Comune e spazi pubblici: “Chi sbaglia paga”

CASAMARCIANO  (Nello Lauro – Il Mattino.it) – Casamarciano, paese “blindato”. Il sindaco Carmela De Stefano ha firmato l’ordinanza numero 23 che dispone la chiusura degli uffici comunali (con obbligo di prenotazione per i servizi di estrema urgenza) e le aree verdi. Stop anche alla circolazione, anche pedonale, in via Domenico Vaccaro e via Santa Maria. Sono queste le misure drastiche adottate dal primo cittadino per contenere la diffusione del contagio da Covid19: il provvedimento è in vigore da oggi e fino al 6 aprile prossimo, salvo ulteriori proroghe. “È inevitabile – spiega Carmela De Stefano – la curva del contagio inizia a salire anche sul nostro territorio comunale ed è necessario adottare misure più stringenti. Purtroppo in questi giorni abbiamo assistito a scene di totale irresponsabilità che, mi auguro, di non vedere più. Bisogna stare a casa senza se e senza ma. Non ci sono alternative: chi sbaglia paga”.
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online