Serie D, volo D’Angelo del Nola in Sardegna: la salvezza è più vicina

Il Nola conferma il suo momento di forma e centra la seconda vittoria consecutiva battendo il forte Muravera in trasferta. I sardi, in piena corsa playoff, vengono piegati da un Nola compatto, cinico e coraggioso. Protagonisti i giovani D’Angelo e Bellarosa su tutti. Mister Rosario Acampora deve far a meno di Ruggiero, infortunatosi a pochi giorni dalla gara, e dello squalificato Cardone, oltre ai lungodegenti Rizzo, Calvanese e Bencivenga. Il mister napoletano non rinuncia però al 433 e sostituisce Ruggiero con Pantano e Cardone con Baratto.

PRIMO TEMPO – I primi minuti di gara dettano la linea guida della gara: Nola ordinato che fa girare bene la palla, Muravera deciso ad attaccare e trovare la via del gol. Dopo 5 minuti i sardi reclamano per un rigore ma il direttore di gara è inflessibile e non rileva fallo. Al 13′ Gassama si libera al limite dell’area e tira, la sua conclusione va però di poco a lato. Al 23′ la svolta: svarione difensivo dei sardi, scontro tra due difensori, ne approfitta D’Angelo che ruba palla, si invola verso la porta del Muravera e sigla l’1-0. Il Muravera tenta di trovare subito il pari con Nurchi al 29′ ma la sua conclusione nei pressi dell’area finisce alta di molto.

SECONDO TEMPO – Nella seconda frazione di gara lo spartito non cambia: il Muravera cerca varchi ma il Nola si chiude bene. I bianconeri rischiano al 67′ quando, dopo una mischia in area, Kujabi si ritrova la palla tra i piedi ma non riesce a concretizzare grazie alla parata di Bellarosa. All’81’ episodio clou della gara che vede protagonista ancora il portiere nolano: rigore per il Muravera, dagli 11 metri va Pinna che però si fa ipnotizzare e si fa neutralizzare il penalty. Il
Muravera accusa il colpo e perde precisione, al Nola non resta che difendersi ed amministrare. Un risultato fondamentale per i bianconeri in chiave salvezza, complice soprattutto la domenica di calcio delle dirette avversarie. Ora la pausa, poi il derby con la Nocerina in casa.

IL TABELLINO

MURAVERA – NOLA 0-1

MURAVERA: Vandelli, Loi, Pani (75′ Masia), Angheleddu (68′ Visconti), Legal, Pinna, Geroni, Nurchi (55′ De Martis), Kujabi (68′ Nuvoli), Figos (88′ Fangwa). A disposizione: Floris, Ahmed Kadi, Deiana Testoni, Zedda. Allenatore: Luca Tendas.

NOLA: Bellarosa, Pantano, Esposito, Russo, Sannia, Acampora, Baratto, Caliendo, Alvino (73′ Palumbo), Gassama, D’Angelo. A disposizione: Torino, Coppola, Angeletti, Corbisiero, Allegretta, Sellitti, Di Maio, La Monica. Allenatore: Rosario Campana.

Arbitro: Canci di Carrara (guardalinee Salviato di Castelfranco Veneto e Carrucciu di Parma).

Rete: D’Angelo 23′

Note: ammoniti Loi e De Martis per il Muravera; ammoniti Acampora, Sannia, Caliendo, Gassama, Pantano e Bellarosa per il Nola.

CLASSIFICA SERIE D, GIRONE G

Latina 43, Monterosi 40, Vis Artena 36, Nocerina 35, Carbonia 33, Savoia 31, Muravera 30, Insieme Formia e Lanusei Calcio 28, Cassino 22, Arzachena 21, Latte Dolce 19, Nuova Florida e NOLA 18,  Afragolese 17, Torres 16, Gladatior 15, Giugliano 11.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online