Pasqua 2021 a Roccarainola, comune dona 700 uova di cioccolato ai bambini

ROCCARAINOLA – In occasione delle festività pasquali di questo 2021 l’amministrazione comunale ha deciso di distribuire un uovo pasquale (sono circa 700) in dono a tutti i bambini residenti (di età 1-14 anni), visto il difficile periodo di coronavirus. Si tratta della seconda Pasqua in emergenza sanitaria, una condizione di disagio che i bambini subiscono molto. La distribuzione, a cura dei volontari delle associazioni presenti sul territorio inizierà nei prossimi giorni fino a Pasqua. Il sindaco di Roccarainola Giuseppe Russo, sottolinea: “Avevamo sperato tanto di poter consegnare l’uovo pasquale personalmente ai nostri studenti fra i banchi di scuola: purtroppo non è stato possibile in quanto la pandemia da xovid-19 non è stata ancora superata. Come amministrazione comunale ci siamo fin da subito attivati, sia per far fronte all’emergenza sanitaria, sia per poter mitigare gli effetti di carattere socio-economico che la pandemia ha inevitabilmente prodotto. L’uovo di Pasqua che abbiamo deciso di consegnare ai nostri più giovani concittadini, come la calza della befana, vuole essere un piccolo riconoscimento per tutte le rinunce alle quali sono stati chiamati in questo anno di pandemia; rinunciare ad andare a scuola, rinunciare a giocare al parco con gli amici, rinunciare a praticare lo sport preferito, rinunciare a tantissime altre cose che la spensieratezza della loro età consentirebbe di fare”. E’ invece iniziata già la consegna agli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado di due guide/opuscoli sulle difese per il coronavirus e sui pericoli della navigazione in Internet. Allo stesso tempo l’amministrazione donerà una copia della Costituzione italiana ai nuovi giovani, e cioè a coloro che compiono il 18° anno di età nel corso del 2021.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online