Giugliano, sotto al cuscino un martello e maltrattava i genitori: arrestato

I carabinieri della stazione di Giugliano in Campania hanno arrestato in flagranza per il reato di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione un 37enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato bloccato dai militari, allertati dal 112, all’interno della sua abitazione. I militari lo hanno sorpreso mentre inveiva e minacciava gli anziani genitori. Voleva dei soldi per acquistare le sostanze stupefacenti di cui è dipendente. I militari hanno accertato che le vittime subivano da tempo gravi vessazioni da parte del figlio. In alcune circostanze ci sono state minacce con taglierino alla gola oppure utilizzando un martello. Entrambi gli arnesi sono stati sequestrati: il martello era nascosto sul letto, sotto al cuscino. L’arrestato è nel carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online