Cicciano, picchiò la compagna e minaccia i genitori: arrestato

CICCIANO (Nello Lauro) – Un mondo di violenza e minacce. Sulla compagna prima e sui familiari poi. Una cattiva “abitudine” che lo ha condotto da casa fino al carcere. A.S., 31 anni, è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri della stazione di Cicciano per maltrattamenti in famiglia nel popoloso rione Iacp. L’uomo ha ricevuto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per aver minacciato i genitori a cui aveva chiesto con insistenza somme di denaro. Il 31enne era stato già arrestato nei primi mesi dell’anno per aver picchiato l’ex compagna con la quale conviveva e successivamente scarcerato con il regime della detenzione domiciliare. Ora, dopo le minacce ai genitori, è arrivato il nuovo fermo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online