Evade gli arresti domiciliari per andare al mare a Sorrento: denunciato

I carabinieri della stazione di Sorrento hanno denunciato per evasione un 43enne di Pompei. I militari lo hanno fermato mentre era alla guida in compagnia di sua figlia. L’uomo – è stato accertato – era sottoposto agli arresti domiciliari e godeva di un’autorizzazione per recarsi a lavoro ma sempre a Pompei e non a Sorrento. La ditta per la quale lavora l’uomo è, tra l’altro, chiusa per ferie. Ai carabinieri il 43enne ha riferito così che aveva pensato bene di andare al mare con sua figlia. Denunciato, è stato tradotto presso la sua abitazione e la sua condotta illecita è stata segnalata all’autorità giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online