Irpinia, 37enne di Castelfranci muore annegato nel fiume Calore

E’ del 37enne di Castelfranci, in provincia di Avellino, allontanatosi da casa il giorno di Ferragosto il corpo ritrovato lungo l’argine del fiume Calore. Dopo tre giorni di ricerche, carabinieri e volontari hanno avvistato il cadavere la notte scorsa in una zona a poche centinaia di metri dalla sua abitazione. L’uomo aveva deciso di trascorrere la giornata di festa lungo il parco fluviale. Secondo una prima ipotesi sarebbe morto per annegamento. Il riconoscimento è stato effettuato dalla sorella. L’autorità  giudiziaria ha disposto il trasferimento della salma in ospedale per l’esame autoptico.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online