Nola, “truffa dello specchietto” in via Cimitile: doppio arresto dei carabinieri

I carabinieri della sezione radiomobile di Nola hanno arrestato per tentata rapina aggravata Carlo Cammarota, 52 anni, e Roberto Niola, 31 anni, rispettivamente di Pomigliano d’Arco e Casalnuovo di Napoli. Sono stati sorpresi in via Cimitile a Nola a bordo di un’autovettura mentre tentavano di farsi consegnare una somma di denaro da un 51enne di Sant’Antimo, dopo aver simulato un incidente e messo in opera la cosiddetta “truffa dello specchietto”. Non sono riusciti a concludere il loro inganno: i carabinieri li hanno arrestati e sottoposti ai domiciliari in attesa di giudizio

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online