Pomigliano, 100 chili di alimenti non tracciati in market: scatta il sequestro

I carabinieri forestali della stazione di Marigliano hanno denunciato e sanzionato il titolare di un supermercato di Pomigliano D’Arco. Durante un controllo i militari, insieme a personale dell’Asl locale, hanno rinvenuto e poi sequestrato 100 chili di alimenti privi di indicazioni sulla tracciabilità. All’interno dei locali dell’attività hanno poi rilevato un soppalco adibito a deposito totalmente abusivo e il cui accesso era garantito da un montacarichi sollevato da un cavo evidentemente prossimo a spezzarsi e potenzialmente pericoloso per i dipendenti. Struttura e montacarichi sono stati sequestrati.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online