Marigliano, spunta nuova discarica: scatta sequestro

Continua il lavoro di tutela ambientale sul territorio della polizia locale di Marigliano agli ordini del maggiore Emiliano Nacar. Ancora una discarica, ancora un sequestro. Questa volta i rifiuti sono stati anche bruciati. Continua il lavoro sul territorio della polizia locale di Marigliano agli ordini del maggiore Emiliano Nacar.Gli agenti hanno sequestrato un’area di 200 metri quadrati in via Sentino. Tra i rifiuti combusti figuravano scarti aziendali, materiale edile, bottiglie e materiali in plastica, pneumatici.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online