Abuso edilizio a Marigliano, scatta sequestro della polizia locale: è il 30esimo in 6 mesi

MARIGLIANO – Nuovo sequestro della polizia locale di Marigliano del nucleo antiabusivismo diretto dal maresciallo Ardolino. Ancora una volta piano casa falsato e nuove indagini: nell’ultima circostanza con direzione del comandante Emiliano Nacar, il nucleo sta controllando il rispetto delle ordinanze di demolizione unitamente all’ufficio tecnico del comune di Marigliano. La persona, ora indagata, aveva ottenuto un permesso a costruire per demolire gli abusi e per ricostruire un deposito già esistente. Dal controllo ispettivo legato sempre al piano casa è stato scoperto il fatto che il deposito era stato invece adibito a civile abitazione falsando il permesso a costruire rilasciato. Da qui sono scattati immediatamente i sigilli al fabbricato. Soddisfatto il comandante della polizia locale: “Siamo al trentesimo sequestro in sei mesi legati al piano casa, ma questa volta puntiamo ad investigare anche sulle maglie larghe dei permessi a costruire”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online