Coronavirus, tamponi per dipendenti clinica Villa dei Fiori Acerra

Tamponi per tutti i dipendenti della clinica Villa dei Fiori di Acerra, dove negli ultimi giorni sono risultati positivi al Covid sette pazienti ed un neonato venuto alla luce nello stesso nosocomio.
I pazienti, che erano ricoverati nei reparti di cardiologia e ginecologia, sono stati tutti trasferiti nei Covid center o dimessi e portati a casa con le barelle di biocontenimento per evitare il diffondersi dei contagi. Nessun altro paziente o dipendente, sarebbe risultato al momento positivo. Lo riporta l’agenzia Ansa. “Stamattina – ha spiegato il dottor Roberto Basta, direttore sanitario della clinica – sono stati trasferiti gli ultimi due pazienti positivi. Tutti i contagiati sono asintomatici, ed erano ricoverati nei due reparti in questione, dove sono entrati con tampone negativo, così¬ come prevede la procedura. La scoperta è stata fatta grazie ai test a campione che vengono effettuati in clinica. In ginecologia è risultata positiva una neo-mamma, e poi il suo neonato e la compagna di stanza, mentre gli altri positivi erano ricoverati in cardiologia. Al momento non risultano altri contagiati, ma saranno comunque effettuati tamponi a tutto il personale dipendente della clinica, nonostante possa assicurare che i reparti sono sicuri e a ‘tenuta stagna’”.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online