Marigliano, strade gruviera dopo i lavori: polizia locale apre inchiesta

Nuovo sopralluogo della polizia locale di Marigliano per verificare i lavori di ripristino delle strade cittadine. Questa volta gli agenti coordinati dal comandante Emiliano Nacar hanno constatato che le opere della compagnia elettrica Enel non sono state eseguite a regola d’arte. In una settimana due sopralluoghi nella zona di San Vito e due sprofondamenti.  La polizia locale, dopo le sanzioni, ha aperto questa volta un fascicolo di inchiesta e intende appurare le modalità di ripristino dei lavori. “Abbiamo il ragionevole dubbio – dichiara il maggiore Nacar – che i lavori eseguiti siano senza alcuna sicurezza. Verificheremo i cantieri di tutta la città legati alla compagnia elettrica in modo che si possa appurare la responsabilità dei fatti”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online