Covid, tamponi “sociali” e test ‘sospesi’ a Torre Annunziata

TORRE ANNUNZIATA – Due giornate di tamponi gratuiti e test rapidi ”sospesi” per chi non può permettersi di sostenerne i costi. Sono le iniziative adottate dal comitato della salute pubblica dell’area vesuviana che, in collaborazione con la sezione di Torre Annunziata di Confcommercio e la farmacia Napolitano di Boscotrecase, ha programmato per sabato e domenica prossimi due giornate durante le quali verranno distribuiti i test rapidi molecolari a prezzo di costo (3 euro, ribattezzato tampone sociale) e saranno raccolti fondi (attraverso la formula del ”tampone sospeso”) per chi non può permettersi di sostenere i costi di acquisto. Inoltre nelle stesse giornate il test rapido antigenico di autovalutazione verrà  eseguito gratuitamente da operatori sanitari volontari accreditati e il risultato sarà  certificato ed inserito nella piattaforma regionale. Si parte sabato 15 gennaio alle ore 10 a Torre Annunziata, nella zona antistante il porto, in modalità  drive test; domenica 16 gennaio, sempre alle 10, appuntamento a Boscoreale, a ridosso dell’ex ferrovia dello Stato, nei pressi dei locali oggi gestiti dall’associazione culturale ”La Stazione”. ”Il costo dei tamponi rapidi in autodiagnosi in Campania – spiegano i promotori dell’iniziativa – è da sempre a carico dei cittadini e spesso i test non vengono effettuati proprio per il prezzo degli stessi. Una famiglia con due figli adolescenti dovrebbe spendere circa 60 euro per verificare l’eventuale positività  al Covid-19: non tutti sono in grado di sostenere questa spesa o aspettare i lunghi tempi dell’Asl”.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online