Visciano, scuole chiuse: la Dc scrive al governatore De Luca e al sindaco Meo

VISCIANO – Una lettera accorata sulla chiusura delle scuole in Campania. E’ quella della Democrazia Cristiana di Visciano che si rivolge alle istituzioni regionali e locali: “Caro governatore Vincenzo De Luca, caro dottore Gianfranco Meo, sindaco di Visciano, avreste dovuto controllare nelle scorse settimane cosa stesse accadendo nelle strade e locali della Campania e in particolare a Visciano. Purtroppo gli interessi personali ed economici vengono sempre prima degli interessi della collettività. Non vi rendete conto – continua il documento – del grave danno che state facendo ai ragazzi, non solo dal punto di vista culturale ma anche psicologico. Anziché pensare ad attivare un servizio di controllo generale degli studenti offrendo tamponi, mascherine FFpp2 e velocizzare la campagna vaccinazioni tra gli studenti, avete dedicato questi quindici giorni a non fare nulla, anzi qualcosa avete fatto: avete consentito assembramenti di ogni genere per lo svolgimento di manifestazioni natalizie arrivando così ad aumentare il numero dei positivi, ed ora che fate? Ve la prendete con la scuola e con i piccoli studenti. Quale comitato tecnico scientifico ha guidato le vostre scelte? Mi auguro che vi ricrediate presto su questa scelta scellerata” si conclude la lettera.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online