Ambiente, bosco tagliato nel parco del Partenio: multa e denuncia

Venti mila metri quadrati di bosco ceduo ricadenti all’interno del Parco regionale del Partenio tagliati arbitrariamente da un’azienda boschiva. Lo hanno accertato le indagini dei carabinieri forestali di Avellino che hanno denunciato il titolare per distruzione di habitat all’interno di un sito protetto e deturpamento di bellezze naturali. Nei suoi confronti è stata anche contestata una sanzione amministrativa di sei mila euro. L’area boschiva, collocata nel territorio del comune di Baiano si trova peraltro in una zona ad elevato rischio frana. Nell’ambito delle azioni preventive e repressive per difendere il patrimonio boschivo, i militari hanno denunciato anche altre sei persone che nei comuni irpini di Lacedonia e Senerchia si sono rese responsabili di tagli e interventi in aree, rispettivamente, sottoposte a vincolo paesaggistico e del Parco regionale dei Monti Picentin

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online