Tufino, comunità parrocchiale incontra i coniugi “coraggio” di Pomigliano

TUFINO (nl) – Una serata di preghiera e riflessione con ospiti “speciali” quella di ieri sera nella chiesa di San Bartolomeo Apostolo a Tufino. In occasione della “Giornata dei missionari martiri”, la comunità parrocchiale di Tufino, su invito del parroco Don Angelo Schettino, ha incontrato e accolto la testimonianza di vita e di fede dei coniugi Salvatore Cantone e Rosita Ieronimo, di Pomigliano d’Arco, che hanno detto “no” alle minacce della camorra e hanno scelto dice don Angelo “con coraggio, di restare nella loro terra per continuare a sperare e a costruire un domani migliore per le giovani generazioni di del Sud, carico di problemi sociali, ma ricco di prospettive”. I presenti hanno anche parlato con i due coniugi della loro esperienza e hanno apprezzato la loro indignazione rispetto al male.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online