Saviano, giostre rotte e scooter vigili impolverati: sequestrato terreno comunale

A Saviano, nell’ambito dei controlli disposti dal Gruppo Carabinieri Forestale di Napoli volti alla sicurezza ambientale, i carabinieri della stazione Forestale di Marigliano insieme a quelli della locale stazione carabinieri hanno controllato il cosiddetto “Ex Macello”. All’interno dell’area di circa 2mila metri quadrati di proprietà  comunale, è stata trovata in stato di totale abbandono una moltitudine di rifiuti. Terreno misto a guaina bituminosa, giostre per bambini rotte, rifiuti di legno e plastica, cartelli stradali rotti, rifiuti solidi urbani, pneumatici fuori uso, sedili rotti di automobili, addobbi di carnevale, 3 grossi sacchi con all’interno documenti scolastici e vecchie riviste, taniche piene di liquidi e 2 scooter della polizia municipale impolverati. I rifiuti erano in alcune stanze ma anche all’aperto: avrebbero potuto esserci problemi per la dispersione nell’ambiente e per la presenza del vicino terreno coltivato. Riscontrando l’ipotesi di reato di gestione illecita e abbandono di rifiuti, i militari hanno sequestrato l’intera area che è stata affidata in custodia allo stesso Comune di Saviano.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online