Cicciano, lo spettacolo teatrale della Clessidra per i bambini ucraini

CICCIANO – Dove c’è un bambino, “La Clessidra c’è”. È questo il messaggio di solidarietà che parte della storica associazione socio-culturale di Cicciano che ha organizzato la manifestazione “Insieme per l’Ucraina” per raccogliere fondi da destinare, attraverso la collaborazione con Unicef e Caritas diocesana, ai bambini ucraini che stanno vivendo il dramma della guerra. Lo spettacolo, in programma sabato 7 (inizio alle 20) e  domenica 8 maggio (inizio alle 19) al teatro Nadur del rione Iacp, prevede una prima parte “Teatro e musica” con esibizioni dell’artista ucraina Natalia Dmytruk insieme a Pina Iesu, Giuseppe Cafariello e Celeste Grossi. A seguire ci sarà la rappresentazione di “Sik Sik l’artefice magico”, commedia in atto unico di Eduardo De Filippo, in cui reciteranno i componenti della compagnia teatrale stabile di Cicciano diretti da Mimmo Carfora. Lo spettacolo, che ha una durata di circa 2 ore e mezza, si concluderà con il concerto de “I Moreras”, folk band balkan taranta.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online