Cimitile, il talento di Gianluca Gaetano trascina la Cremonese in serie A

CIMITILE (Nello Lauro) – Due anni fa aveva salvato con una doppietta contro il Pordenone la Cremonese dalla serie C. Quest’anno con 35 presenze, 7 reti (alcune delle quali autentiche perle) e giocate altisonanti ha trascinato i grigiorossi di Fabio Pecchia in serie A dopo 26 anni. Il talento cristallino di Gianluca Gaetano, 22 anni compiuti lo scorso 5 maggio, è definitivamente sbocciato: grazie anche alla continuità e alla fiducia del tecnico laziale che ha riposto nel numero 70 di proprietà del Napoli. I gol di Gianluca sono stati tutti decisivi: vittoria a Reggio Calabria (2-1), nel 3-2 contro il Monza, nel blitz esterno a Terni (2-1), nei successi interni contro il Brescia e l’Alessandria (2-1) e la splendida doppietta contro il Cosenza (3-1 il finale). Non solo gol, ma anche giocate di classe che lo consacrano tra i migliori giocatori del campionato di serie B. Ora l’asso di Cimitile (che ha già debuttato in serie A e in Champions League) è pronto per tornare alla casa madre, questa volta per restare e continuare a stupire.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online