Poste Italiane

Documenti falsi per incassare assegno da 10mila euro: arrestata

Una insospettabile 24enne di Giugliano si è presentata ieri all’ufficio postale di via Magellano stringendo tra le mani un assegno di 10mila euro, compilato in suo favore. La somma era piuttosto elevata e il cassiere ha avuto qualche sospetto. Con il pretesto di dover fare alcune fotocopie, si è allontanato e ha chiamato i carabinieri. Quando i militari della sezione Radiomobile sono arrivati hanno innanzitutto, verificato il documento e hanno scoperto che era palesemente contraffatto. La 24enne è così finita in manette per possesso di documenti di identificazione falsi, il suo assegno (e la carta di identità) sono stati sequestrati. E’ ora ai domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online