Insaccati non tracciati e alimenti conservarti male: multe e sequestri

Continuano i controlli dei carabinieri forestali volti alla tutela del consumatore. A San Gennaro Vesuviano i forestali di Roccarainola hanno controllato un’attività commerciale di via Nuova Saviano. Sequestrati 30 chili di prodotti tra insaccati e conserve sprovvisti della prevista tracciabilità. Il titolare dell’azienda, invece, è stato sanzionato.

Nella stessa cittadina, in via Di Prisco, i militari hanno denunciato e multato il gestore di un alimentari nel quale sono stati trovati 17 chili di prodotti privi di indicazioni sulla tracciabilità e in cattivo stato di conservazione. Tra questi salumi e barattoli di sottaceti sui quali erano evidenti anche tracce di muffa. Lo stesso per alcuni formaggi esposti nel bancone.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online