Napoli, 16enne accoltellato per una sigaretta negata

Un ragazzo di 16 anni è stato accoltellato a Napoli da un coetaneo, secondo quanto ha riferito alla polizia che lo ha ascoltato. Il giovane, originario di Casalnuovo, è arrivato all’ospedale Villa Betania di Ponticelli, accompagnato dal padre, per una ferita da punta e taglio alla mano destra ed alla coscia sinistra. Per lui una prognosi di dieci giorni. Agli agenti ha detto di essere stato accoltellato per futili motivi, forse, secondo quanto emerso, per una sigaretta negata.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online