Napoli, operaio precipita da 12 metri durante sopralluogo: è grave

Un operaio è precipitato questa mattina da un’altezza di 12 metri nei pressi delle piscina comunale di corso Secondigliano a Napoli. L’uomo, 48enne napoletano, che si trovava sul tetto in legno lamellare per un sopralluogo, è stato subito soccorso e portato all’ospedale “Cardarelli”, dove è ricoverato in gravi condizioni.

Sul posto sono giunti i carabinieri della locale caserma, quelli del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli per i rilievi del caso e personale dell’Asl per le verifiche di competenza. L’area è stata sequestrata.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online