Bracconaggio nel Nolano e nell’area Nord, Lipu sequestra richiami illegali

NOLA (Nello Lauro – Il Mattino.it) – Quattro notti di lavoro, 570 chilometri battuti tra le campagne dei comuni di Brusciano, Pomigliano d’ Arco, Marigliano, Cicciano, Nola, Polvica, Afragola. Acerra, Camposano, Giugliano in Campania, Casoria e Qualiano per l’operazione ribattezzata “Good Night”.

Le guardie venatorie e zoofile della Lipu, coordinate da Giuseppe Salzano hanno sequestrato dieci richiami elettromagnetici, fonofil o semplicemente “chiamaquaglie“ attivi, 10 casse acustiche; 9 batterie di varie dimensioni di alimentazione e timer utilizzati per accendere e spegnere in automatico i richiami.

“Un grande lavoro è stato concluso dalle nostre guardie” afferma Fabio Procaccini, delegato della Lipu di Napoli. “I nostri territori sono ancora pieni di troppi bracconieri ben organizzati pronti a dar la morte a qualsiasi cosa si muova, difendiamo la natura, l’ambiente e la vita contrastando i fucilieri”. “Finalmente – conclude Procaccini – è tornato il silenzio nelle nostre campagne e la natura può tornare a riposare”.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online