Somma Vesuviana, pesta anziana che lo sorprende a rubare: arrestato

E’ stato arrestato il ladro che, la scorsa notte, ha tentato una rapina in casa di un’anziana a Somma Vesuviana.
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’uomo era entrato non armato quando è stato sorpreso dalla 76enne. Tra i due è nata una colluttazione conclusasi con la fuga del ladro.

L’anziana in un primo momento sembrava avesse subito solo delle contusioni alla testa non preoccupanti: nelle ore successive si è scoperto che invece aveva un ematoma subdurale al cranio, da qui il ricovero in ospedale dove è in pericolo di vita.

A finire in manette Giovanni Aliperta, 36 anni. L’identificazione è arrivata anche grazie all’analisi dei sistemi di videosorveglianza acquisiti. L’uomo è stato, infatti, individuato in strada non lontano dal luogo del reato ed è stato bloccato nonostante i tentativi di fuga. Il 36enne, infatti, ha perfino ferito con morsi e pugni i carabinieri e ha danneggiato l’auto di servizio.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online